KidsOnTheTree

stefano: il fondatore di kidsonthetree e le sue due figlie in montagna insieme ai cavalli

Sono Stefano, ingegnere elettronico per formazione, sognatore per indole, amante della natura e del verde dei luoghi incontaminati dove sono nato e cresciuto.

Amo viaggiare e scoprire cose nuove perché le novità, le peculiarità, la magia del cambiamento e del confronto continuo con culture diverse è quello che mi caratterizza da sempre.

La nascita delle mie figlie Eleonora e Isabella ha accresciuto in me e mia moglie il desiderio di tornare ad avere un maggior legame con la natura, una maggiore sensibilità alle tecniche di produzione biologiche, eco sostenibili e una maggiore attenzione alla sfera umana.

Kids On The Tree nasce dall’idea di condividere il nostro modo di vedere il mondo dei giochi per bambini. Spesso mi sono trovato nelle condizioni di cercare senza trovare giocattoli in grado di soddisfare la mia indole analitica per le tecniche di produzione.

Non trovavo quel mix di cura per i dettagli, i materiali, la qualità delle lavorazioni.

Per questa ragione ho deciso di fondare KidsOnTheTree. Selezioniamo giochi di marchi che curano il design e che abbiano attenzione per le modalità di produzione e l’impatto ambientale.

Vogliamo offrire delle selezioni di giochi che stimolino i sensi e la creatività dei bambini; giochi educativi che consentano di scoprire il mondo attraverso ciò che li rende unici: la loro curiosità e la capacità di stupirsi.

Prediligiamo giochi belli, funzionali e innovativi, rivisitazioni di giocattoli classici. Verifichiamo che le modalità di produzione siano attente alla sostenibilità e alla solidarietà, senza trascurare ovviamente la qualità.

I nostri prodotti